GRAN PREMIO DI MODENA
GRAN PREMIO DI MODENA

GRAN PREMIO DI MODENA
3 ottobre 2015

Allegati evento:

Ed eccoci alla terza edizione. Il Circolo della Biella di Modena, col Suo presidente Mauro Bompani, il vicepresidente Matteo Panini e l’attivissimo consigliere Francesco Vigarani sono lieti di annunciare l’evento per il terzo anno consecutivo.

L’intento dell’esecutivo è quello di riportare in auge quel Gran Premio di Modena iniziato nell’aprile del 1911, vinto per la cronaca dall’allora giovane Antonio Ascari su una vettura De Vecchi. La kermesse, da quest'anno si avvale della struttura organizzativa cesenate Prosevent di Gabriele Casadei e prevede, oltre al passaggio a gara di “Regolarità Turistica”, anche alcuni cambiamenti logistici. Non si partirà più dal Museo Enzo Ferrari (MEF) ma da una nuova location nel centro di Modena al Parco Novi Sad. La carovana seguirà poi un itinerario lungo gli Appennini fino a Montecreto e ridiscendendo verso Castelvetro si farà visita alla cantina Chiarli nella tenuta Enrico Cialdini. Ogni metro del percorso ha un suo particolare ricordo del “Drake” di Enzo Ferrari che lì collaudava personalmente le Sue vetture ed ha trascorso la vita. La giornata di sabato 3 ottobre regalerà ad ognuno dei partecipanti magici momenti quali quelli vissuti dal mago italiano dei motori più famosi al mondo.

 

Da giovedì 3 settembre sarà possibile inoltrare le domande di iscrizione che si chiuderanno mercoledì 30 settembre.

 

Le verifiche di mezzi ed equipaggi si terranno nel tardo pomeriggio di venerdì 2 ottobre presso il Parco Enzo Ferrari ed in quell’occasione verranno distribuiti i “road-book” con l’intero itinerario del percorso di gara. Per gli equipaggi che arriveranno il sabato, sarà possibile espletare queste procedure nelle prime ore della mattinata. Alle ore 10 di sabato scatterà il via proprio dal Parco Novi Sad di Modena seguendo il percorso indicato dai documenti di marcia, transitando così per Formigine, Serramazzoni, Aeroporto Pavullo nel Frignano, Renno, Sestola e Montecreto con la meritata sosta per il pranzo.

 

Si ripartirà alla volta di Sestola, Rocchetta, Gaiato, San Dalmazio, Riccò, Madonna di Puianello e, dopo aver percorso 175 Km, arrivo a Castelvetro di Modena dove, presso la Cantina Chiarli si terrà la cena seguita dalle premiazioni.

 

Per informazioni si può contattare Francesco Vigarani allo 347 2503637 o mandando una mail a eventi@circolodellabiella.it.

 

VAI AL SITO DELLA GARA--->CLICK QUI