RADUNO DELLA SOLIDARIETA'
RADUNO DELLA SOLIDARIETA

RADUNO DELLA SOLIDARIETA'
14 maggio 2016

Allegati evento:

 

VAI AL SITO DELLA MANIFESTAZIONE

 

Nuova edizione della manifestazione che anticipa la Mille Miglia, ottimo test finale che provare l'affidabilità delle vetture e verificare l'affiatamento dell'equipaggio.

 

 

Venerdì 13 Maggio
ore 21,00 sede Club Orobico Via Signorelli 6 24066 Pedrengo (Bg) verifiche tecniche

 

Sabato 14 Maggio

 

ore 8,00 - 9,15 Terme di Trescore Trescore Balneario sede di partenza

Verifiche tecniche
Colazione al bar delle Terme


Ore 9,15 Briefing

 

Ore 9,30 Partenza Manifestazione

Le prime partenze sono riservate al percorso Ludico ricreativo con prove di abilità, successivamente partiranno i partecipanti al percorso Turistico con prove di abilità

 

Per il percorso Turistico :

ore 10,15 Visita Guidata alla Basilica di Alzano Lombardo , mirabili le Sagrestie con i cori lignei di Adrea Fantoni e la sua scuola.

 

Per entrambi i percorsi

Prove di Abilità nella Pista di Cene

 

Ore 13,00 Pranzo presso il ristorante Piazza Brembana di Piazza Brembana Ore 14,30 Partenza della seconda tappa

 

Per il percorso Turistico:

ore 15,00 Visita guidata a Cornello dei Tasso,Palazzo dei Tasso, inventori della posta moderna, visita al villaggio sede del passaggio della via Mercatorum , spettacolare testimonianza architettonica viaria coperta.

 

Per entrambi i percorsi

Ore 17,00 Arrivo ad Aviatico Apericena e Premiazioni

 

 

IL RICAVATO DELLA MANIFESTAZIONE E DELLE DONAZIONI SARANNO DESTINATE Ai PROGRAMMI DI SOLIDARIETA’ SOSTENUTI DAL CLUB

 

Organizzato dal Club Orobico Auto Moto d'Epoca, il Raduno della Solidarietà giunge quest'anno alla 10^ edizione.

La partenza, come tradizione, sarà dalle Terme di Trescore Balneario e quest'anno, per chi lo vorrà, sarà possibile visitare la Basilica di Alzano Lombardo con in particolare le tre Sacrestie, in cui spiccano le mirabili sculture della bottega del Fantoni e gli intarsi decorativi dei Caniana.

L'affascinante e suggestivo percorso della gara, frutto di un grande lavoro di passione e competenza del Club Orobico, prevede la salita al Passo del Colle Gallo, inserita spesso nelle tappe del giro d'Italia e nella granfondo Felice Gimondi. Valicato il Passo, ove si erge il santuario della Madonna dei ciclisti, la carovana si dirigerà a Cene per una sessione di prove in pista, prima di proseguire per Oltre il Colle e per la discesa in Valle Brembana, a San Giovanni Bianco, uno dei centri principali dell'intera Valle. Dopo un breve passaggio nelle zone boschive di Cespedosio, da cui a tratti si può godere di ampi panorami sul fondovalle, gli equipaggi si rifocilleranno in un agriturismo per degustare piatti tipici, salumi locali e formaggi d'alpeggio. Cornello villaggio

Dopo la sosta per il pranzo il rombo dei motori si farà sentire a Cornello dei Tasso, in Valle Brembana, uno dei borghi più belli d'Italia, una delle località bergamasche dove meglio si è conservata la struttura urbanistica ed architettonica medioevale. Un tempo era al centro dei commerci che si svolgevano con la Valtellina lungo la Via Mercatorum, la più antica strada della Valle Brembana, ed era sede, appunto, di un importante mercato.

Cornello, inoltre, ha legato il suo nome a quello dell’antica famiglia Tasso che dai più è conosciuta solo per aver dato i natali ai due grandi letterati Bernardo Tasso e suo figlio Torquato Tasso, autore della Gerusalemme Liberata, ma che in realtà può essere considerata una delle prime imprese multinazionali europee, dal momento che detenne per secoli il monopolio del servizio postale tra l’impero tedesco e gli altri stati d’Europa. Quale migliore occasione dunque per visitare la casa dei Tasso?

Tappa successiva sarà San Pellegrino Terme, con la salita a Selvino e il passaggio sulla via Priula, la strada di notevole importanza strategica e commerciale del XVI secolo che collegava Bergamo con Morbegno. Giunti a Serina, paese natale del pittore Palma il Vecchio e ora meta di villeggiatura grazie ad un'invidiabile posizione che garantisce tranquillità e aria pulita, oltre a un “tuffo” in mezzo al verde, grazie a piacevolissimi itinerari naturalistici, la giornata terminerà nella piazza di Aviatico con un happy hour finale.

 

L'evento, iscritto a calendario nazionale ASI, è una manifestazione turistica ludico ricreativa con prove, che si svolgerà il 14 maggio, data strategica in quanto può fungere come validissima prova di “allenamento” per gli equipaggi, che da lì a pochi giorni prenderanno il via alla Mille Miglia.