News Regolink

CAMPIONATO ITALIANO GRANDI EVENTI AL VIA


Stampa

Al via il neonato campionato italiano che assegna titoli ai conduttori ed alle scuderie.

 

Prenderà il via da Palermo con la disputa della 101a edizione della Targa Florio il neonato Campionato Italiano Grandi Eventi Regolarità  .

Tre le gare in programma, oltre alla gara siciliana, chi vorrà ambire alla conquista del titolo dovrà sfidarsi anche lungo le strade della Coppa d'oro delle Dolomiti e del Gran Premio Nuvolari.

Tra i piloti non mancano i nomi di spicco del panorama regolaristico nazionale: Giuliano Canè, Givanni Moceri, Riccardo Cristina, Nino Margiotta, Massimo Zanasi e Leo Fabbri hanno già dato alla loro adesione ed altri sono attesi al via dalla centralissima Piazza Verdi di Palermo.

Ha dato la sua adesione anche il top driver campobellese Angelo Accardo classe 1979 alla 3°partecipazione consecutiva.

Dopo un quarto posto nel 2015 davanti a Nino Margiotta ed un secondo posto nel 2016 sfuggito all'ultima p.c.

Esordirà al volante di una Balilla Coppa d'oro anche Alberto Sacco, sicuro protagonista della quattro giorni siciliana.

Fregiarsi del titolo di Campione Italiano sarà già un grande risultato, ma incidere per primo il proprio nome nell'albo d'oro della serie resterà negli annali.

(CLICK QUI PER TUTTE LE INFO SULLA TARGA FLORIO 2017)

 

LA FORMULA DEL CAMPIONATO

 

La classifica finale del “Campionato Italiano Grandi Eventi Regolarità Conduttori” sarà stabilita sommando per ciascun equipaggio tutti i punti conseguiti in tutte le gare previste dal calendario del campionato.


Per essere classificato ciascun conduttore dovrà avere acquisito punteggio in almeno due prove previste dal calendario del campionato stesso.


I conduttori che non raggiungeranno il numero minimo di punteggi sopra indicato non saranno inclusi nella classifica finale assoluta, in tale senso si chiarisce che non potranno essere considerati come punteggi i ritiri e le posizioni acquisite in gara oltre la scala punteggi.

 

Il Campionato Italiano Grandi Eventi ammette al via le vetture fino al 1965 suddivise in quattro raggruppamenti:

 

Le vetture ammesse saranno così suddivise:
- 1° raggruppamento: vetture appartenenti ai soli Periodi di classificazione C e D (costruite dal 1919 al 1946)

- 2° raggruppamento: vetture appartenenti al Periodo di classificazione E (costruite dal 1947 al 1957)
- 3° raggruppamento: vetture appartenenti al Periodo di classificazione E (costruite dal 1958 al 1961)
- 4° raggruppamento: vetture appartenenti al Periodo di classificazione F (costruite dal 1962 al 1965)

 

 

La classifica generale, le classifiche di raggruppamento e le classifiche speciali (Scuderie, Femminile, ecc.) di ogni manifestazione valevole per il Campionato, verranno redatte applicando un coefficiente che prevede la trasformazione delle penalità acquisite durante l’intera manifestazione da ogni concorrente.

 

 

Il coefficiente è calcolato applicando la seguente formula all’anno di produzione della vettura indicato sui documenti ufficiali della vettura stessa: 1+anno di produzione/100. La somma finale di tutte le penalità ottenute da ciascun concorrente viene moltiplicata per il coefficiente assegnato.
(Es.: anno produzione 1919 Coeff.: 1+19/100=1,19 Ipotesi penalità: 500 punti Punteggio: 500x1,19=595) (Es.: anno produzione 1961 Coeff.: 1+61/100=1,61 Ipotesi penalità: 500 punti Punteggio: 500x1,61=805)

 

 

In ogni gara, ai primi 25 equipaggi della classifica generale saranno assegnati i seguenti punteggi, in base all’ordine di classifica: punti 40 – 35 – 32 – 29 – 26 – 24 – 22 – 20 – 18 – 16 – 15 – 14 – 13 – 12 – 11 – 10 – 9 – 8 – 7 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2 – 1.
I concorrenti con vetture non appartenenti ai quattro raggruppamenti previsti ed i conduttori non titolari di Licenza ACI Sport o FAMS non acquisiranno punti e saranno considerati “trasparenti” ai fini dell’assegnazione del punteggio.

 

 

SPAZIO ANCHE ALLE SCUDERIE

E’ istituito il “Campionato Italiano Grandi Eventi Regolarità Scuderie”, riservato alla Scuderie con Licenza ACI Sport o FAMS in corso di validità.

 

LE GARE VALIDE

20/04 – 23/04 TARGA FLORIO CLASSICA

21/07 – 23/07 COPPA D’ORO DELLE DOLOMITI

14/09 – 17/09 GRAN PREMIO NUVOLARI