MITICHE SPORT A BASSANO
MITICHE SPORT A BASSANO

MITICHE SPORT A BASSANO
18-21 giugno 2015

Allegati evento:

 

Archiviati i festeggiamenti per l’importante traguardo dei vent’anni si apre la 21° edizione delle “Le Mitiche Sport a Bassano”, un appuntamento irrinunciabile per tutti i possessori di vetture Sport-Barchetta che si svolgerà dal 18 al 21 Giugno 2015 su di un percorso totalmente nuovo: le Mitiche torneranno sulle più belle montagne del Veneto, Trentino, Alto Adige e Lombardia, su passi e strade mai percorsi nelle precedenti edizioni con una grande “Prima Assoluta”: il leggendario Passo dello Stelvio.

Questo nuovo meraviglioso viaggio partirà giovedì da Ca’ Cornaro a Romano d’Ezzelino (VI) per le verifiche tecnico- sportive e si concluderà domenica con l’arrivo della prima vettura in Piazza Libertà a Bassano e il successivo trasferimento a Marostica per le premiazioni nella suggestiva cornice del Castello Superiore. Inalterato rimane naturalmente lo spirito della manifestazione che unisce passione, amicizia e vetture meravigliose in un mix assolutamente vincente.

Le vetture protagoniste della competizione sono circa 90 (costruite fino al 1959)...una più bella dell’altra, 28 le marche automobilistiche rappresentate con partecipanti provenienti da 12 Paesi del mondo, il passaggio è straordinario e ricco di eccellenze storiche, naturali ed enogastronomiche e il clima è quello dell’ amicizia e dell’affetto che da sempre connotano fortemente questa competizione.

 

Dopo le verifiche tecnico-sportive del 18 giugno, la corsa scatterà il 19 giugno da Ca? Cornaro a Romano d?Ezzelino, alle porte di Bassano del Grappa (VI). La prima tappa affronterà il Passo Manghen, transiterà per Cavalese e il Passo Lavazè, per giungere a Bolzano verso le 17, dove le auto e i piloti sosteranno per la notte.

Il giorno dopo le Mitiche affronteranno un vero e proprio tour de force: in successione Passo Mendola, Passo delle Palade, Merano, il mitico Stelvio (una prima assoluta per la manifestazione), il più alto valico automobilistico italiano ed il secondo in Europa a quota 2758 metri, Bormio, il Passo Gavia, Ponte di Legno e il Passo Tonale. L’arrivo della seconda tappa sarà a Trento verso le 17,30.

  • Gran finale il 21 giugno. Da Trento le vetture saliranno al Passo Vezzena, saranno protagoniste di una passerella ad Asiago e dall’altopiano scenderanno prima a Bassano e poi a Marostica, per le premiazioni e la grande festa di arrivederci al Castello Superiore. Un percorso quindi di grande fascino e che toccherà molti luoghi legati ai tragici fatti della Grande Guerra, di cui quest’anno ricorre il centenario.